Con l’inizio dell’estate ci eravamo illusi che il Covid-19 fosse finito definitivamente nell’angolo, sconfitto per sempre. Abbiamo abbassato la guardia e lui è ritornato all’attacco, forte più di prima. Continuano a crescere i contagi in Italia, la seconda ondata è entrata ormai a pieno regime. Le disposizioni ministeriali di contrasto alla diffusione del Coronavirus prevedono l’obbligo di sanificazione per molti ambienti, situazione che ha generato un vero e proprio far west nel settore, tra prezzi folli e truffe nei confronti di imprese, condomini ed esercizi commerciali.

DITTE DI SANIFICAZIONI IMPROVVISATE

Cresce la domanda di sanificazioni e cresce l’offerta, con imprese di pulizia abilitate a questo genere di servizi spuntante come funghi dall’oggi al domani. Sanificatori improvvisati che, generando un falso senso di sicurezza, mettono in pericolo la salute dei cittadini oltre a creare anche un danno all’ambiente. In una recente intervista a “Mi Manda Rai Tre” il Presidente dell’ANID, Associazione Nazionale Imprese di Disinfestazione, dott. Marco Benedetti  ha chiarito bene la situazione: “Queste società creano dei siti web e delle pubblicità sui social molto accattivanti. L’unica avvertenza è quella di verificare all’interno della camera di commercio che la società sia iscritta all’interno della 274 come attività di sanificazione con il codice ateco 812910, è l’unico documento che attesta giuridicamente che l’azienda svolge regolare attività di sanificazione”.

IL CODICE ATECO 812910 COME UNICA GARANZIA

Un punto, questo molto importante e che è bene rimarcare perchè spesso al termine del servizio l’impresa rilascia al cliente un attestato volto a certificare l’attività, come fonte di garanzia assoluta anche per il cliente finale, ma non è così perchè l’unica garanzia è fornita dal Certificato di Iscrizione alla Camera di Commercio con il Codice Ateco 812910 e dove, in base alla Legge 274/97, deve essere ben presente il direttore tecnico dell’azienda.

Come abbiamo già ampiamente descritto in un precedente articolo del blog (Disinfezione professionale contro virus e batteri) la sanificazione è il complesso di procedimenti e operazioni atti a rendere sani determinati ambienti. La sanificazione professionale va effettuata seguendo due fasi distinte: la pulizia e la disinfezione ambientale dei locali, e solo l’utilizzo di prodotti specifici consigliati dal Ministero della Salute (0005443-22/02/20-DGPRE-DGPRE-P) e corrette procedure di impiego degli stessi, consentono di abbattere realmente ogni tipo di virus e batteri, ivi compreso il temuto Covid-19. In alcuni casi durante le operazioni di pulizia, in ambienti particolarmente sporchi, possono emergere situazioni di infestazioni di insetti parassiti o ratti per cui si rende necessario attuare anche interventi di disinfestazione e/o derattizzazione.

L’IMPORTANZA DI AFFIDARSI A DITTE ABILITATE PER LEGGE

Affidarsi a imprese di sanificazione abilitate e operanti a norma di legge diventa ancor più importante se si pensa che in caso di contagio di un dipendente sul luogo del lavoro, viene meno qualsiasi responsabilità civile o penale del datore di lavoro.
Il Governo infatti ha chiarito che il rispetto dei protocolli esclude la responsabilità dell’imprenditore, che quindi eviterebbe contestazioni sia di natura civile che di natura penale nel momento in cui operasse nel pieno rispetto delle leggi. Affidarsi ad imprese di Sanificazione non certificate quindi, può significare nel migliore dei casi svolgere un lavoro inutile, nel peggiore causare danni anche irreparabili a superfici e materiali presenti all’interno dei locali, o anche alla salute delle persone che quei locali li frequentano, oltre a rappresentare un errore che si potrebbe pagare a caro prezzo anche dal punto  di vista giuridico.

Qualità dei servizi erogati e sicurezza nei processi di lavoro sono i cardini su si regge EKOTORRE s.r.ltutti i nostri interventi di disinfezione e sanificazione, disinfestazione, derattizzazione e autospurgo  oltre ad essere espletati da personale altamente specializzato, seguono procedure dettagliate consentendo il controllo totale sui processi.

La nostra azienda oltre al possesso dei requisiti di legge necessari allo svolgimento della professione (come riportato nella Visura Camerale codice Ateco 812910) è Certificata UNI EN ISO 9001:2015 e UNI EN 16636:2015.Ekotorre s.r.l è inoltre iscritta all’ANID con il certificato di iscrizione n.0481. L’iscrizione comporta il pieno rispetto del Codice Deontologico dell’Associazione che prevede un’attenzione specifica nei riguardi dei servizi della Disinfestazione e sulla professionalità degli Operatori.
Preventivo online
Listino prezzi

Hai bisogno di un intervento di sanificazione?

Contattaci per un preventivo e un sopralluogo gratuito!

CONTATTA EKOTORRE