Le cimici dei letti (Cimex lectularius) sono dei piccoli insetti infestanti. Di colore marrone tendente al rossiccio, le cimici hanno una forma piatta ed ovale e misurano circa 5 millimetri in lunghezza e 1,5-3 millimetri in larghezza.

Noti anche come “insetti del viaggiatore” per spostarsi si nascondono in valigie, zaini o borse per poi approdare nelle camere da letto di case, hotel, pensioni e B&B alla ricerca di persone a cui succhiare il sangue, loro fonte di nutrimento.

Perché proprio hotel e camere da letto

Questi insetti infestanti hanno una predilezione per le case, gli appartamenti, gli hotel e in genere le strutture di accoglienza, in quanto amano il calore che si crea nelle camere da letto, specialmente, nel corso della notte e sono attratte dall’anidride carbonica esalata da coloro che vi soggiornano e dall’odore della pelle. La capacità infestante della cimice da letto è un fattore da tenere monitorato soprattutto in quei luoghi come gli hotel o i B&B, nei quali, la rapida e continua affluenza dei soggiornanti non consente di individuare la problematica per tempo, lasciando indisturbati questi insetti.

Dove si annidano

Le cimici dei letti prediligono posizionarsi in fessure e cavità di letti e divani. Trovano rifugio soprattutto in:

  • pieghe dei materassi
  • nelle reti
  • dietro le testate dei letti
  • comodini
  • quadri
  • battiscopa
  • cavi elettrici ed interruttori
  • fessure e crepe dei muri

Come riconoscerle

Questo parassita è di dimensioni piccolissime, morde per nutrirsi ed è necessario prestare attenzione alle punture ricevute soprattutto di notte. Le punture si manifestano con delle macchie rosse sulla pelle che provocano prurito. Generalmente non sono particolarmente pericolose, ma possono dare vita a reazioni allergiche in soggetti sensibili. La presenza di macchioline di sangue sulle lenzuola, può dunque essere segnale di infestazione in atto.

Cosa fare in caso di infestazione

Per debellare l’infestazione è necessario rivolgersi ad una ditta esperta in ambito di disinfestazioni. Ciò, perché, solo una ditta formata da personale qualificato sa quanto la cimice dei letti sia un insetto complesso da affrontare ed è, dunque, in grado di operare, efficacemente, senza esporre a sostanze tossiche gli abitanti dei locali infestati.
Le tecniche di disinfestazione di EkoTorre si basano sull’uso di insetticidi non tossici per l’uomo e di un particolare strumento portatile, capace di innalzare la temperatura a un livello insopportabile (fino a 180°C) per le cimici da letto e le loro uova.

Cimexstop

Cimexstop è la soluzione innovativa ed efficace per eliminare definitivamente il problema delle cimici da letto in tempi brevi. Il punto di forza di questo trattamento risiede nella tipologia di vapore che, dopo essere stato generato in caldaia, come avviene nei tradizionali generatori di vapore, viene, ulteriormente, surriscaldato nell’erogatore, dove raggiunge temperature elevatissime, fino a 180°.

Nel momento in cui viene erogato, il vapore fuoriesce unitamente ad una soluzione sanificante idro-alcolica (HPMed), contenente metasilicato di sodio e carbonato di sodio, erogabile in presenza di persone. Il getto e la temperatura del vapore, consentono di distruggere non solo gli insetti adulti e le larve, ma anche tutte le uova presenti, poiché provocano uno shock termico.

La tecnica Cimexstop è stata testata, in primis, in laboratorio, dove le varie sperimentazioni hanno confermato l’efficacia di questo trattamento che si avvale del vapore secco surriscaldato per sterminare qualsiasi traccia di questi insetti. Cimexstop è stato testato su diversi tipi di materiali (legno, tessuto, metallo etc…) sui quali, per la sperimentazione, sono stati riprodotti gli annidamenti più comuni. Il risultato è stato che con un solo intervento di Cimexstop, il cui vapore surriscaldato esce alla velocità di 10 cm/sec, si è stati in grado di eliminare la totalità delle uova e la quasi totalità delle cimici da letto adulte.

Per le prove sul campo, invece, sono stati selezionati contesti reali di infestazione, quali hotel e abitazioni private. I risultati ottenuti dalla tecnica del vapore surriscaldato secco, sono stati soddisfacenti, poiché in un numero di interventi compreso tra due e tre, si è riusciti a bonificare completamente gli ambienti infestati. Pertanto, i test effettuati ci permettono di dire che il trattamento Cimexstop garantisce l’eliminazione delle cimici dei letti e costituisce un’alternativa più veloce ed a minor impatto ambientale rispetto ai prodotti chimici che si trovano sul mercato che, oltre ad essere dannosi per la salute delle persone, non risolvono il problema, comportando per il loro stesso utilizzo la chiusura dei locali da trattare e ciò, soprattutto per le attività, si traduce in perdite economiche.

Trattamento combinato

Ekotorre propone un trattamento combinato che unisce al vapore secco, erogato direttamente su materassi, tendaggi, tappeti, moquette e nel resto della camera altri due tipi di trattamenti:

  1. Applicazione a pennello di un prodotto chimico specifico lungo battiscopa e altri punti non di tessuto dove solitamente le cimici si annidano.
  2. Trappole al ferormone per consentire al cliente di effettuare un costante monitoraggio sull’eventuale presenza di cimici.

Vuoi eliminare definitivamente il problema delle cimici da letto?

Rivolgiti a EkoTorre, il nostro team di professionisti, avvalendosi dell’innovativo trattamento Cimexstop, debellerà definitivamente la presenza, sotto qualsiasi forma, di questi parassiti.

EkoTorre effettua disinfestazioni cimici da letto a Roma ed in tutta la regione del Lazio, soddisfacendo le esigenze di alberghi e privati, che si son potuti liberare di questo fastidioso problema grazie al nostro rapido ed efficace intervento.

Preventivo online
Listino prezzi

Hai bisogno di un intervento di disinfestazione da cimici da letto per un albergo, un b&b o per l’abitazione?

Contattaci per un preventivo e un sopralluogo gratuito!

CONTATTA EKOTORRE